. GIOCOSENZATRUCCO: GERMANIA SPAGNA STASERA LA SECONDA FINALISTA

mercoledì 7 luglio 2010

GERMANIA SPAGNA STASERA LA SECONDA FINALISTA


(loew)sx foto all. germania
Roma, 7 luglio 2010 - Germania contro Spagna, tedeschi a caccia della rivincita due anni dopo gli Europei, Klose all’assalto di Villa per la classifica marcatori: tanti i motivi di interesse per la seconda semifinale in programma questa sera a Durban. Non c’e’ dubbio che, per quanto visto finora, la Germania sia stata la squadra migliore in assoluto: lo dicono i numeri (13 gol fatti e solo 2 quelli subiti) ed il gioco espresso da Podolski e compagni. La Spagna, al contrario, arriva in semifinale pur senza incantare, trascinata dai gol di Villa (5) e dalle giocate di Iniesta: gli unici due giocatori delle Furie Rosse ad andare a bersaglio in questo Mondiale (5, invece, quelli tedeschi).
Per un match tutto da seguire e all’insegna di un preventivabile equilibrio, le quote Better fissano a 2.55 le chances di vittoria degli iberici. Si sale a 2.65, invece, guardando in direzione del successo tedesco mentre il pareggio (sempre rimanendo entro i novanta minuti regolamentari) si gioca ad un interessante 3.35.
Nell’ipotesi che il match non trovi il suo vincitore entro il 90°, attenzione alle quote Better relative alla “Modalita’ di vittoria”: il premio assegnato ad un successo delle Furie Rosse ai rigori e’ salito da 10.00 a 12.00. Per la Spagna, sarebbe un’opzione da mera…Villa!
Se la Germania ha cambiato tutto rispetto al passato, il merito è di Joachim Löw, che ha lavorato negli ultimi sei anni, prima come vice di Klinsmann (2004-2006, terzo posto mondiale), poi come responsabile diretto (secondo posto a Euro 2008 e ora la semifinale): «Stasera sarà durissima, ma non dobbiamo farci condizionare dalla gara di due anni fa. Allora la Spagna era in assoluto la squadra più forte, nel gioco e negli interpreti, ma sono convinto che, attraverso i cambiamenti di questi due anni non solo negli uomini, la distanza si è ridotta. Allora non avevamo questa forza e questa continuità ». Però Löw è il primo a non illudersi: «La Spagna ha confermato di essere la squadra più costante ad alto livello; ha un centrocampo eccezionale; gioca un calcio splendido, il migliore in circolazione, perché il più organizzato, con Iniesta e Xavi, che non sbagliano mai o quasi mai. Però io credo nella mia squadra; sappiamo tutto del nostro avversario e che cosa dobbiamo fare: se ci chiudiamo in difesa, faremo una brutta fine. Non dobbiamo cambiare il nostro modo di giocare. Fra di noi c’è entusiasmo, non euforia; vedo grande concentrazione, perché i giocatori hanno voglia di andare avanti. Pensano alla finale, non a quanto di buono hanno fatto finora »

PROBABILI FORMAZIONI

Loew dovrebbe affidarsi ad un 4-2-3-1 schierando: Neuer – Lahm, Mertesacker, Friedrich, Boateng – Khedira, Schweinsteiger – Trochowski, Özil, Podolski – Klose.
A disposizione: Butt, Wiese, Aogo, Badstuber, Jansen, Tasci, Kroos, Marin, Cacau, Gomez, Kiessling.
La Spagna è arrivata a questa semifinale trascinata da un ispiratissimo David Villa e Vicente del Bosque spera che stasera “Villa Maravilla” sia una spina nel fianco per la difesa tedesca. Il ct iberico dovrebbe schierare un 4-1-3-2 con: Casillas – Sergio Ramos, Puyol, Piqué, Capdevila – Busquets – Xavi, Xabi Alonso, Iniesta – Torres, Villa.
A disposizione: Reina, Valdes Victor, Albiol, Arbeloa, Marchena, David Silva, Fabregas, Javi Martinez, Jesus Navas, Llorente, Mata, Pedro.

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti saranno verificati affinche' non contengano parole lesive alla dignita' di altri. I commenti non saranno censurati mai.
ATTENZIONE:
NON INSERITE LINK VERSO SITI PORNOGRAFICI, NON SARANNO PUBBLICATI.
NEVER INSERT LINK TO PORN SITES WILL NOT BE PUBLISHED.