. GIOCOSENZATRUCCO: PREDATORS IN ARRIVO

sabato 10 luglio 2010

PREDATORS IN ARRIVO


PER IL 14 LUGLIO NELLE SALE ITALIANE E' PREVISTO L'ARRIVO DELL'ULTIMO SEQUEL DI PREDATORS.
Un inizio misterioso. Adrien Brody precipita nel vuoto. Sta dormendo, si sveglia di soprassalto, è in volo a planare, con un paracadute che non si apre fino all’ultimissimo secondo, facendolo atterrare in una misteriosa giungla. Insieme a lui, prima e dopo di lui, precipitano altre persone. Dove sono? Perchè sono lì? Chi ce li ha portati? Chi sono gli altri? Cosa li aspetta? Come tornare a casa? Quesiti inizialmente ben seminati da Nimron Antal, se non fosse che molti di questi non conosceranno mai risposta, magari per trovare spazio in un sequel praticamente già annunciato ed ormai prossimo.
Il ritorno di Predators parte così, con una buonissima ed intrigante idea, ovvero quella di spostare l’azione su un pianeta alieno, un campo da gioco dei Predators, dove a fare da preda ci sono i ‘mostri’ del Pianeta Terra, ovvero quei predatori senza scrupoli da cui gli ‘alieni’ vogliono apprendere tutte le tecniche e le strategie di combattimento. Peccato che la base di partenza si faccia presto noiosa, ripetitiva e sinceramente poco accattivante.
Insopportabile lo spocchioso e cinico personaggio interpretato da Adrien Brody, autentico “so tutto io” capace di rispondere a domande di qualsiasi tipo, prendendo immediatamente le redini del gruppo, mentre appare molto più riuscito quello di Alice Braga, con Laurence Fishburne costretto nei panni di un mezzo pazzo sinceramente ridicolo e mal sfruttato. Tralasciando un abbastanza inspiegabile svolta finale, dal punto di vista dell’evoluzione di un personaggio, sinceramente gratuita e malamente orchestrata, ciò che manca a questo Predators è proprio una sceneggiatura capace di mantenersi interessante, lineare e un minimo credibile per poco più di 100 minuti. Promossa l’idea iniziale, la sensazione è che il passaggio successivo, affidato ad Alex Litvak e Michael Finch, non sia mai decollato. Buono il soggetto, di Rodriguez, deludente lo script.

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti saranno verificati affinche' non contengano parole lesive alla dignita' di altri. I commenti non saranno censurati mai.
ATTENZIONE:
NON INSERITE LINK VERSO SITI PORNOGRAFICI, NON SARANNO PUBBLICATI.
NEVER INSERT LINK TO PORN SITES WILL NOT BE PUBLISHED.