. GIOCOSENZATRUCCO: Germania, carne umana in tavola: l’ultima trovata di un ristorante berlinese

lunedì 30 agosto 2010

Germania, carne umana in tavola: l’ultima trovata di un ristorante berlinese


Cos’è cucina Wari? E ‘una domanda che parecchie persone a Berlino si sono fatte recentemente: il motivo? Curiosi annunci che sono apparsi su giornali locali, per far pubblicità all’imminente apertura di un nuovo e misterioso ristorante. Non è ancora dato sapere dove si trova il locale, ma invece il menù non solo è conosciutissimo ma è stato oggetto di numerose polemiche: infatti, il sito del ristorante chiede di donare parti del corpo umano.CHIRUGHI APERTI – “Cercasi donatori! Diventa socio donatore con un click!” si legge in un annuncio sul sito web. Nella pagina dei menu, il ristorante, chiamato Flimé,furbescamente indica tra le pietanze la “carne”, senza dare indicazioni su di che tipo di carne si tratti, ovviamente per alimentare i sospetti e la curiosità. Per non dimenticare anche i particolari più piccoli, gli organizzatori hanno anche previsto che coloro che vogliono diventare soci devono compilare un modulo con informazioni sulla propria salute. ”Dopo la visita medica, si può decidere quale parte del corpo che si desidera donare!” si legge sul sito; se la cosa fosse successa qui in Italia noi di Giornalettismo, come in altre occasioni lo avremmo capito subito che era uno scherzo, ma i tedeschi prendono tutto sul serio. Neanche il fatto che il sito avverta i potenziali donatori che “Flimé copre soltanto i costi per ricovero …. L’uso della parte del corpo donata è una scelta di Flimé” ha fatto scattare la risata. Sulla versione tedesca del sito c’era persino un annuncio per un’offerta di lavoro per un “chirurgo di mentalità aperta“.

LA CUCINA WARI E’ INDIGESTA – Pare chiaro che l’allusione al menù cannibale non sia altro che una strategia pubblicitaria in previsione dell’apertura, anche se ancora nessuno ha risposto alla mail che lo Spiegel ha inviato ai gestori del sito. Però molti cittadini si sono allarmati, non capendo la facezia, e hanno mandato numerosi reclami ai politici berlinesi. Michael Braun, esponente dei cristiano-democratici nel parlamento di Berlino, ha detto al tabloid Bild di aver ricevuto parecchie e-mail sul ristorante nei giorni scorsi. ”Io parto dal presupposto che sia uno scherzo male interpretato. Ma è disgustoso“, ha detto. “In particolare perché un residente di Berlino è stato ucciso da un cannibale, non troppo tempo fa.” Braun si riferisce a Armin Meiwes, condannato all’ergastolo nel 2006 per aver ucciso e mangiato un uomo cinque anni prima. Ma torniamo alla cucina Wari, a cui abbiamo accennato all’inizio: l’affermazione del ristorante di voler servire “cucina Wari” è un riferimento al il popolo Waricaca, una tribù indigena della foresta amazzonica in Brasile. Prima dell’arrivo degli europei nel 20esimo secolo, che decimò la popolazione Wari, la tribù prevedeva la cannibalizzazione rituale dei nemici uccisi in battaglia.

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti saranno verificati affinche' non contengano parole lesive alla dignita' di altri. I commenti non saranno censurati mai.
ATTENZIONE:
NON INSERITE LINK VERSO SITI PORNOGRAFICI, NON SARANNO PUBBLICATI.
NEVER INSERT LINK TO PORN SITES WILL NOT BE PUBLISHED.