. GIOCOSENZATRUCCO: E ARRIVATO IL CUCCIOLO IN FAMIGLIA. ECCO I NOSTRI CONSIGLI

sabato 20 novembre 2010

E ARRIVATO IL CUCCIOLO IN FAMIGLIA. ECCO I NOSTRI CONSIGLI


QUANDO SI ADOTTA UN CUCCIOLO LO SI FA CON ENTUSIASMO! SE HAI PRESO QUESTA DECISIONE STAI PER INTRAPRENDERE UN AVVENTURA SPECIALE, FATTA DI AMORE E GIOIE, MA ANCHE RESPONSABILITA’ E DOVERI. IL TUO NUOVO AMICO E “COINQUILINO” HA UN LINGUAGGIO DIVERSO DAL TUO CHE IMPARERAI AD INTERPRETARE, BISOGNI DIVERSI DAI TUOI CHE DOVRAI SODDISFARE, MA TI SARA’ FEDELE COME SOLO UN CANE SA FARE!


A CHE ETA’ ADOTTARE UN CUCCIOLO:


NELLE PRIME SETTIMANE DI VITA UN CUCCIOLO HA BISOGNO DI STARE CON LA SUA MAMMA ED I FRATELLI PERCHE’ HA BISOGNO DI LATTE E DI CALORE E PERCHE’ IN QUESTO PERIODO INIZIA LA FASE DI SOCIALIZZAZIONE, FONDAMENTALE PER RENDERLO EQUILIBRATO. QUESTA FASE HA INIZIO ALLA TERZA SETTIMANA DI VITA E DURA FINO AL TERZO MESE. L’ETA’ GIUSTA PER PORTARE A CASA UN CUCCIOLO E’ L’OTTAVA SETTIMANA DI VITA. SEPARARLO PRIMA DALLA MADRE POTREBBE SIGNIFICARE VIVERE CON UN ANIMALE MOLTO ECCITABILE, CHE NON SA CONTENERSI NE’ CONTROLLARE LA FORZA DEL SUO MORSO E CHE CREA DANNI ANCHE SOLO GIOCANDO.

PREPARA LA TUA CASA AD ACCOGLIERLO:




PRIMA DELL’ARRIVO DEL CUCCIOLO E’ BENE PREPARARE IN CASA UNA ZONA O STANZA IL PIU’ POSSIBILE TRANQUILLA E SILENZIOSA, DOVE POTER SISTEMARE CUCCIA E CIOTOLE, CHE DEVONO ESSSERE SEPARATE TRA DI LORO, MA BEN INDIVIDUABILI. QUANDO CRESCERA’ POTRAI POI SISTEMARE LE CIOTOLE ALTROVE. NELLO SCEGLIERE LA CUCCIA RICORDA CHE ALLA MAGGIOR PARTE DEI CUCCIOLI PIACE L’ATMOSFERA DELLA TANA, SIMULABILE CON UNA SCATOLA DI CARTONE ROVESCIATA ED APERTA DA UN LATO. PER I PRIMI GIORNI SAREBBE IMPORTANTE METTERE NELLA CUCCIA QUALCOSA CHE ABBIA L’ODORE DEL POSTO DA DOVE PROVIENE IL CUCCIOLO, AD ESEMPIO UN PO’ DELLA LETTIERA UTILIZZATA DA MAMMA E CUCCIOLI PER FARLO SENTIRE A CASA. POI POTRAI SOSTITUIRLA CON QUALCOSA DI MORBIDO, MAGARI UN TUO VECCHIO MAGLIONE: GLI PIACERA’ DORMIRE AVVOLTO NEL TUO ODORE. PER QUANTO RIGUARDA LE CIOTOLE NE ESISTONO DI DIVERSI TIPI: L’IDEALE E’ SCEGLIERE UNA NON RIBALTABILE, IN METALLO O IN CERAMICA, PERCHE’ LA PLASTICA CON IL TEMPO PUO’ PROVOCARE REAZIONI ALLERGICHE , OLTRE A DARE CATTIVO SAPORE ALL’ACQUA. UNA BUONA IDEA E’ QUELLA DI PROCURARTI (IN FARMACIA O DAL VETERINAIO O NEL TUO PUNTO VENDITA DI FIDUCIA) UN DIFFUSORE PER AMBIENTI DI “FEROMONI” SOSTANZE PRIVE DI ODORE, NORMALMENTE PRODOTTE DALLA CAGNA, CHE TRANQUILLIZZERANNO IL CUCCIOLO.


CHE NOME SCEGLIERE:


IL NOME GIUSTO PER IL TUO CUCCIOLO DEV’ESSERE BREVE, CONCISO, IN MODO CHE LUI POSSA FINALMENTE MEMORIZZARLO E RISPONDERE AL RICHIAMO PER LA TUA E LA SUA SICUREZZA. CHIAMIAMOLO AD ESEMPIO SPOT!


IL PRIMO VIAGGIO IN MACCHINA:

NEL CASO IN CUI SPOT VENGA PORTATO A CASA IN AUTOMOBILE E’ CONSIGLIATO METTERLO SUL SEDILE POSTERIORE, CON QUALCUNO ACCANTO A CONTROLLARLO. L’IDEALE E’ METTERLO IN UN CESTO O IN UNA SCATOLA ACCOGLIENTI. PER FARGLI FARE UN ASSOCIAZIONE PIACEVOLE ACCAREZZALO O FALLO GIOCARE, PRIMA A MACCHINA SPENTA E POI DOPO AVER ACCESO IL MOTORE. SE DURANTE IL VIAGGIO NOTI SEGNALI DI DISAGIO (AD ESEMPIO SE SI AGITA, SBADIGLIA FREQUENTEMENTE O SI LECCA LE LABBRA) E’ MEGLIO FERMARSI PER UNA PICCOLA PAUSA, POICHE’ POTREBBE TRATTARSI DI SEGNI DI NAUSEA. SE SPOT NEI PRIMI VIAGGI VOMITASSE O STESSE MALE, NEI GIORNI SUCCESSIVI SAREBBE BENE RIPORTARLO IN MACCHINA PER PICCOLI GIRETTI O ANCHE SOLO PER FARGLI FARE QUALCOSA DI PIACEVOLE NELLA MACCHINA FERMA, COME MANGIARE O GIOCARE.


BENVENUTO!                                


ARRIVATI A CASA MOSTRAGLI LE SUE CIOTOLE E LA SUA CUCCIA. POI , QUANDO L’AVRA’ ISPEZIONATA, POTRAI FARLO ACCEDERE IN MODO GRADUALE A TUTTE LE ALTRE ZONE DELLA CASA. SE CI SONO STANZE NELLE QUALI IN FUTURO NON VORRAI FARLO ENTRARE, LASCIA COMUNQUE CHE POSSA VEDERLE E CONOSCERLE, IN SEGUITO GLI INSEGNERAI A NON ENTRARCI. DEVI IMPARARE A RISPETTARE GLI SPAZI DEL TUO CUCCIOLO: QUANDO DORME NON SVEGLIARLO (COME I BAMBINI HA BISOGNO DI DORMIRE MOLTO) INSEGNAGLI A STARE DA SOLO E A NON DIPENDERE TROPPO DA TE.


LA PRIMA NOTTE A CASA:

LA PRIMA GIORNATA INSIEME E’ TRASCORSA! ORA E’ SERA, E LA PRIMA NOTTE NEL NUOVO AMBIENTE NON SARA’ FACILE PER SPOT. SE E’ MOLTO PICCOLO PER LE PRIME NOTTI PUOI PORTARE LA SUA CUCCIA IN CAMERA TUA, IN MODO CHE PERCEPISCA LA TUA PRESENZA: LASCIARLO PER LA PRIMA VOLTA SOLO TUTTA LA NOTTE LO STESSO GIORNO IN CUI L’ABBIAMO SEPARATO DALLA MAMMA E DAI FRATELLI POTREBBE ESSERE TROPPO! E’ PERO’ IMPORTANTE CHE DURI SOLO QUALCHE GIORNO: ENTRO UNA SETTIMANA SPOT DOVRA’ ABITUARSI A DORMIRE DA SOLO. QUANDO SARA’ IL MOMENTO DI SISTEMARLO NELLA SUA CUCCIA, ACCAREZZALO E COCCOLALO PRIMA DI USCIRE DALLA STANZA. UN’ ALTRA POSSIBILITA’ E ‘ QUELLA DI SISTEMARE NELLA CUCCIA , AVVOLTA IN QUALCOSA, UNA VECCHIA SVEGLIA IL CUI TICCHETTIO RICORDERA’ A SPOT IL BATTITO DEL CUORE DELLA MAMMA. OPPURE GLI FARA’ COMPAGNIA LASCIARE UNA RADIO ACCESA A BASSO VOLUME. QUANDO COMINCERA’ A LAMENTARSI (E’ QUASI CERTO!) RESISTI E NON CORRERE SUBITO DA LUI: PENSEREBBE CHE PIANGERE E’ IL GIUSTO METODO PER ATTIRARE L’ATTENZIONE. E’ PERO’ BENE TRANQUILLIZZRLO E CONSOLARLO, QUINDI ASPETTA UN MOMENTO IN CUI E’ TRANQUILLO E SOLO ALLORA ENTRA NELLA STANZA: COSI’ CAPIRA’ CHE IL MODO MIGLIORE PER AVERE LE TUE ATTENZIONI E’ RIMANERE QUIETO E RIPOSARE. ABITUALO ANCHE DI GIORNO A STARE UN PO’ DA SOLO COSI’ LA NOTTE GLI PESERA’ MENO. AD ESEMPIO PUOI OGNI TANTO DARGLI QUALCOSA DA MORDICCHIARE ED USCIRE DALLA STANZA PER UNA MEZZ’ORA: SARA’ UN OTTIMO ALLENAMENTO.

SE HAI ALTRI ANIMALI :

SE IN CASA TUA VIVONO ALTRI ANIMALI, E’ IMPORTANTE CHE L’INCONTRO TRA LORO E SPOT SIA GRADUALE. PER QUALCHE GIORNO TIENILI SEPARATI, FINCHE’ IL NUOVO ARRIVATO SI SARA’ ABITUATO ALL’AMBIENTE E A TE. POI ALLONTANA BREVEMENTE SPOT DALLA STANZA DOV’E’ POSIZIONATA LA SUA CUCCIA E LASCIALA ISPEZIONARE DAGLI ALTRI ANIMALI PER ABITUARLI AL SUO ODORE. DOPODICHE’ PER IL PRIMO INCONTRO METTI SPOT NEL TRASPORTINO E LASCIA CHE SI ANNUSINO E SI TOCCHINO ATTRAVERSO LA GABBIETTA . DOPO AVER RIPETUTO QUESTI INCONTRI CONTROLLATI PER UN PAIO DI GIORNI LASCIALI LIBERI DI INTERAGIRE, TENENDOLI D’OCCHIO PER POTER INTERVENIRE IN CASO DI NECESSITA’. E’ IMPORTANTE NON TRASCURARE CANI E GATTI GIÁ PRESENTI IN CASA FAI IN MODO CHE NON SI SENTANO MESSI DA PARTE.

L’EDUCAZIONE:

E’ IMPORTANTE CAPIRE QUALI SONO LE REGOLE ETOLOGICHE DEL CUCCIOLO CIOÉ DEL SUO ISTINTO PER EDUCARLO. IL CANE E’ UN ANIMALE SOCIALE COME L’UOMO, E IN NATURA LA SUA FAMIGLIA E’ IL BRANCO, UN NUCLEO CUI FA CAPO UN LEADER. PER UN CANE E’ IMPORTANTISSIMO CHE NELLA FAMIGLIA IN CUI VIVE CI SIANO DEI RAPPORTI SOCIALI CHIARI : HA BISOGNO DI SAPERE CHE FA PARTE DI ESSA E QUAL’E’ IL PRORIO RUOLO AL SUO INTERNO, MA SOPRATTUTTO DEVE SAPERE CHE IL LEADER SEI TU. IN QUESTA FASE IL CUCCIOLO E’ UN PO’ COME UN BAMBINO, CHE HA BISOGNO DI SAPERE COSA E’ GIUSTO E COSA E’ SBAGLIATO IN MODO CHIARO E COERENTE. LA COERENZA E’ IMPORTANTISSIMA, UN LEADER CHE NON E’ COERENTE NEI SUIO COMPORTAMENTI PERDE DI CREDIBILITA’ E IL SUO RUOLO VIENE MESSO IN DISCUSSIONE. RICORDA CHE FINO AI TRE MESI DI VITA IL CUCCIOLO E’ NELLA FASE PIU’ RICETTIVA: APPROFITTANE. INSEGNA A SPOT POCHI COMANDI SEMPRE CON GLI STESSI TERMINI E PRONUNCIANDOLI IN MODO CHIARO. OVVIAMENTE NON PUO’ CAPIRE LE NOSTRE PAROLE MA SI RICORDERA’ IL SUONO DEI TERMINI CHE GL’INSEGNERAI, ED IMPARERA’ AD ASSOCIARLI AD UNA AZIONE. CON I CUCCIOLI NON E’ NECESSARIO ALZARE LA VOCE HANNO UN UDITO MOLTO FINE RISCHIEREMMO DI SPAVENTARLI. APROFITTA DEL MOMENTO DELLA SOMMINISTRAZIONE DEL CIBO: PER INSEGNARGLI A SEDERSI PUOI TENERE UNA CIOTOLA IN UNA MANO, PRONUNCIARE IL COMANDO SEDUTO E CONTEMPORANEAMENTE CON LA MANO LIBERA PREMERE CON DELICATEZZA IL SUO FONDO SCHIENA PER FARLO SEDERE. APPENA LO FA PREMIALO DANDOGLI LA SUA PAPPA E CON UN COMPLIMENTO. RIPETI L’OPERAZIONE PER PIÚ GIORNI E SPOT CAPIRA’ IL MECCANISMO. LA REGOLA PIÚ IMPORTANTE E’: E’ PIÚ EFFICACE PREMIARLO QUANDO SI COMPORTA BENE, CHE PUNIRLO QUANDO SI COMPORTA MALE.

I PREMI:

DI REGOLA I PREMI VANNO DATI ALLA FINE DELL’AZIONE DESIDERATA NON PREMIARLO MAI GRATUITAMENTE. COME PREMIO PER SPOT SARA’ SUFFICIENTE UN COMPLIMENTO DETTO IN TONO AFFETTUOSO E SODDISFATTO, ACCOMPAGNATO DA UNA CAREZZA. L’UTILIZZO DI BOCCONI PRELIBATI, AD ESMPIO BISCOTTI PER CANI, E’ BENE CHE NON SIA ABITUALE, PER EVITARE CHE SPOT AUMENTI DI PESO.
SE FA QUALCOSA CHE NON DEVE, FERMATI, PENSA A COSA VUOLE OTTENERE E NON ESAUDIRE IL SUO DESIDERIO; COL TEMPO L’ATTAGGIAMENTO DIVERRA’ SEMPRE MENO FREQUENTE: PERCHÉ SPENDERE ENERGIE PER NON OTTENERE NULLA?

LE PUNIZIONI:

LE PUNIZIONI VANNO DATE DURANTE L’AZIONE INDESIDERATA E INTERROTTE QUANDO SPOT HA CAPITO, A POSTERIORI, RISULTEREBBERO INUTILI.
EVITA LE PUNIZIONI FISICHE MA IGNORALO E’ LA PUNIZIONE PEGGIORE PER LUI CERCA SOLO LE TUE ATTENZIONI. SGRIDALO CON TONO DURO E SECCO SENZA URLARE: SARA’ PIU’ EFFICACE.

IL LINGUAGGIO DEI CANI:

E’ VERO CHE OGNI CANE HA DEI MODI TUTTI SUOI DI COMUNICARE CON TE. PERO’ E’ ANCHE VERO CHE ALCUNI ATTEGGIAMENTI SONO TIPICI DELLA SPECIE E VALGONO PER TUTTI I CANI
ATTEGGIAMENTO:
• CODA TRA LE GAMBE = PAURA(SOTTOMISSIONE)
• LECCARE LE LABBRA, IL VISO = SALUTO(SOTTOMISSIONE)
• LECCARSI LE LABBRA E GIRARE IL MUSO = PACIFICAZIONE
• PANCIA ALL’ARIA = SOTTOMISSIONE
• ORECCHIE DRITTE = ATTENZIONE(ASCOLTO)
• ORECCHIE ALL’INDIETRO = ATTENZIONE(DIFESA)
• SGUARDO FISSO NEGLI OCCHI = SFIDA(INTIMIDAZIONE)
• LABBRO SOLLEVATO-NASO ARRICCIATO = INTIMIDAZIONE
• RINGHIO = INTIMIDAZIONE
• SCHIENA INGOBBITA = INTIMIDAZIONE(ATTACCO)
• ABBAIO = RICHIESTA DI ATTENZIONE
• POSTERIORE ALZATO SPALLE A TERRA = INVITO AL GIOCO


ALIMENTAZIONE:                                

QUESTA E’ LA FASE DELLO SVILUPPO: SCEGLI UN ALIMENTO COMPLETO APPOSITO PER I CUCCIOLI PER GARANTIRGLI TUTTI GLI ELEMENTI NUTRITIVI PERMETTENDOGLI DI CRESCERE SANO. I CUCCIOLI MANGIANO FREQUENTEMENTE 3-4 VOLTE AL GIORNO , ED E’ IMPORTANTE CHE I PASTI SIANO REGOLARI, IN MODO DA RISPETTARE IL LORO OROLOGIO BIOLOGICO E SEMPRE ALLO STESSO POSTO. LASCI SEMPRE A DISPOSIZIONE DI SPOT UNA CIOTOLA DI ACQUA FRESCA E PULITA. LASCIAGLI UN QUARTO D’ORA DI TEMPO PER MAGIARE E NEL FRATTEMPO NON GUARDARLO, MA ALLONTANATI LASCIANDOLO TRANQUILLO, DOPODICHE’ RITIRA LA CIOTOLA. IN NATURA E’ IL LEADER A MANGIARE PER PRIMO: MANGIA PRIMA TU E SOLO QUANDO HAI FINITO FAI MANGIARE ANCHE SPOT. NON DARGLI MAI BOCCONI DALLA TAVOLA NON SOLO GLI FANNO MALE, MA SE E’ LI CON TE MENTRE MANGI DEVE RISPETTARE IL TUO PASTO.


COME EDUCARLO A FARE I BISOGNI FUORI CASA:

PORTA SPOT FUORI DOPO OGNI PASTO, OGNI PISOLINO E DOPO CHE HA GIOCATO:I MOMENTI IN CUI IN GENERE NE HA BISOGNO. SOLO INIZIALMENTE SI POSSONO UTILIZZARE GIORNALI ED ALTRO MA NON CONVINCERLO CHE C’E’ UN ALTERNATIVA A FARE I BISOGNI FUORI. QUANDO LO PORTI FUORI E LUI FA I SUOI BISOGNI, ASPETTA CHE TERMINI E POI PREMIALO CON UN BRAVO O CON UN BUON BOCCONE. CONSIDERA CHE IL CUCCIOLO FINO AI 4 MESI NON E’ PERFETTAMENTE IN GRADO DI TRATTENERE I SUOI BISOGNI, PER CUI NON ESSERE TROPPO SEVERO CON LUI. INFINE RICORDATI DI RACCOGLIERE SEMPRE I SUOI ESCEREMENTI. CONSIGLIO:NEGLI AMBIENTI CHIUSI PULITE CON DISINFETTANTE ORGANICO E DOPO STROFINATE CON ALCOOL PER ELIMINARE OGNI ODORE CHE PORTEREBBE SPOT A FARLA NELLO STESSO PUNTO


IL GIOCO:

ECCO ALCUNI CONSIGLI PER GIOCARE INSIEME IN MODO COSTRUTTIVO:
NON FARLO GIOCARE MAI CON LE MANI, MA USA SEMPRE DEGLI OGETTI; IGNORALO SE PRETENDE DI GIOCARE CON TE O TI SALTA ADDOSO QUANDO RITIENI NON SIA OPPORTUNO; SCEGLI GIOCHI DIVERSI PER FORMA COLORE E CONSISTENZA; LASCIA SEMPRE UN PAIO DI GIOCHI A SUA DISPOSIZIONE IMPARERA’ COSI’ A GIOCARE ANCHE DA SOLO.

CHE BELLO MORDICCHIARE:                                                

COME NOI I CANI HANNO UNA DENTAZIONE DA LATTE; 28 A PARTIRE DALLE 3-4 SETTIMANE FINO A SVILUPPARSI IN UN MESE E MEZZO CIRCA PER POI DIVENTARE 42 DEFINITIVI CHE SI COMPLETERANNO A 6 MESI. TRA I 3-6 MESI SPOT SENTIRA’ L’ESIGENZA DI MORDICCHIARE COME NECESSITA’ FISICA E COMPORTAMENTALE. IN COMMERCIO ESISTONO MOLTI GIOCHI PER QUESTO. SE MORDICCHIA CIO’ CHE NON DEVE USA UN SECCO NO O CHIAMALO A TE E PREMIALO CAPIRA’ CHE E’ STATO PREMIATO PERCHE’ HA RISPOSTO AL RICHIAMO.


COLLARE E GUINZAGLIO:                          

IL COLLARE PUO’ ESSERE DI DIVERSI MATERIALI: L’IMPORTANTE CHE NON SIA TROPPO STRETTO:TRA COLLO E COLLARE DEVE PASSARE ALMENO UN DITO E ANDRA’ ALLENTATO MAN MANO CHE IL CUCCIOLO CRESCE. COMUNQUE COME OGNI NOVITA’ BISOGNA FAR ABITUARE SPOT GRADUALMENTE A COLLARE E GUINZAGLIO SENZA IMPOSIZIONI VIOLENTE.

LE PRIME PASSEGGIATE:

E’ MOLTO IMPORTANTE CHE SPOT SI ABITUI FIN DAI PRIMI GIORNI A VEDERE ALTRI CANI, ALTRI ANIMALI, PERSONE SCONOSCIUTE O A FREQUENTARE LUOGHI AFFOLLATI O LUOGHI ABITUALI DI ALTRI CANI; MA TUTTO CIO’ SEMPRE DOPO AVER EFFETTUATO LE VACCINAZIONI CHE FUNGERANNO DA SCHERMO PROTETTIVO.


                                                    

IL BAGNETTO:

COMINCIA PRESTO A SPAZZOLARE SPOT LODANDOLO E RASSICURANDOLO. E’ BENE EVITARE IL BAGNO NON PRIMA DEI 4 MESI MA COMUNQUE PASSATO QUESTO PERIDO E’ BENE STABILIZZARE CON IL PROPRIO VETERINARIO QUANDO E’ GIUSTO FARLO. E’ IMPORTANTE USARE SHAMPOO A PH NEUTRO EVITANDO OCCHI E ORECCHIE. PER ASCIUGARLO USA PRIMA UNA SALVIETTA E POI IL PHOON PER EVITARE SBALZI TERMICI SPECIALMENTE IN INVERNO.


L’ANAGRAFE CANINA:COS’E’?COME FUNZIONA?:

E’ OBBLIGATORIO PER LEGGE ISCRIVERLO ALL’ANAGRAFE CANINA DEL TUO COMUNE DI RESIDENZA. RIVOLGITI AL VETERINAIO PER IL MICROCHIP DI RICONOSCIMENTO. ESSO VIENE APPLICATO SOTTO CUTE IN MODO INDOLORE, NEL LATO SINISTRO DEL COLLO. SE IL TUO CANE SI PERDERA’ GRAZIE ALLA LETTURA DEL MICROCHIP POTRANNO RISALIRE A TE E RIPORTARTI SPOT.


IL VETERINAIO:CHE PAURA!:        

LA PRIMA VOLTA PORTA CON TE UN CAMPIONE DI FECI IL VETERINAIO LO ANALIZZERA’ SCOPRENDO SE VI SONO O NO PARASSITI INTESTINALI. TU SOTTO CONSIGLIO DEL VETERINAIO DECIDI IL PROGRAMMA VACCINALE ADATTO A SPOT. IL CICLO HA INIZIO A 6-8 SETTIMANE DI ETA’ CIRCA. ALCUNE VACCINAZIONI SONO OBBLIGATORIE ALTRE, FACOLTATIVE NECESSARIE IN BASE ALLO STILE DI VITA DEL CANE E ALL’AMBIENTE IN CUI VIVE. LE PRINCIPALI MALATTIE INFETTIVE CONTRO CUI SI VACCINA OGGI I L CANE SONO:PARVOVIROSI,CIMURRO,EPATITE INFETTIVA, LEPTOSPIROSI E PARAINFLUENZA:TUTTE CONTAGIOSE E SPESSO DIFFICILI DA CURARE. LA VACCINAZIONE ANTIRABBICA E’ OBBLIGATORIA SOLO IN ALCUNE CONDIZIONI PARTICOLARI, AD ESEMPIO PER I VIAGGI ALL’ESTERO. CHIEDI INOLTRE AL TUO VETERINAIO DI INFORMARTI SU COME PREVENIRE MALATTIE IMPORTANTI COME LA FILARIOSI CARDIOPOLMONARE. TI VERRA’ RILASCIATO UN LIBRETTO SANITARIO DOVE VERRANNO REGISTRATE TUTTE LE VACCINAZIONI E I TRATTAMENTI A CUI SPOT VERRA’ SOTTOPOSTO NEL TEMPO E CHE DOVRAI PORTARE SEMPRE CON TE QUANDO TI SPOSTERAI CON LUI. PER I VIAGGI ALL’ESTERO SARA’ INVECE NECESSARIO FARTI RILASCIARE DALLA ASL DI RIFERIMENTO IL PASSAPORTO PER ANIMALI DA COMPAGNIA.


COME CAPIRE SE SPOT STA MALE?:

EVENTUALI DISTURBI POSSONO MANIFESTARSI CON DIARREA, VOMITO, CALO DI APPETITO, DEBOLEZZA E SVOGLIATEZZA, GRATTAMENTI E MORDICCHIAMENTI ECCESSIVI O FREQUENTI SCUOTIMENTI DELLA TESTA.
ECCO QUALI SONO IL LINEA DI MASSIMA LE CARATTERISTICHE DI UN CUCCIOLO SANO:
• OCCHI:LUCIDI CON SGUARDO VIVACE
• NASO:UMIDO E PULITO
• PELO:FOLTO E LUCIDO
• PELLE:ELASTICA
• FECI:DURE SCURE E COMPATTE
• TEMPERATURA RETTALE:38,5-39°C(38-38,5°C NELL’ADULTO)
• FREQUENZA RESPIRATORIA:20-40 ATTI RESPIRATORI AL MINUTO (15-40 NELL'ADULTO)
• FREQUENZA CARDIACA:60-220 BATTITI AL MINUTO (60-120 NELL’ADULTO)
• PRIMO CALORE:TRA IL 5° E IL 24° MESE DI VITA (PIU’ PRECOCE NEI CUCCIOLI DI TAGLI PICCOLA, PIU’ TARDIVO IN QUELLO DI TAGLIA GRANDE)

1 commento:

  1. bel post. se non ti piacciono le figure eliminale pure. le ho messe per dare un po' di colore.

    RispondiElimina

Tutti i commenti saranno verificati affinche' non contengano parole lesive alla dignita' di altri. I commenti non saranno censurati mai.
ATTENZIONE:
NON INSERITE LINK VERSO SITI PORNOGRAFICI, NON SARANNO PUBBLICATI.
NEVER INSERT LINK TO PORN SITES WILL NOT BE PUBLISHED.