. GIOCOSENZATRUCCO: BERLUSCONI SI DIMETTE MONTI LO SOSTITUISCE

lunedì 14 novembre 2011

BERLUSCONI SI DIMETTE MONTI LO SOSTITUISCE




L’evento di cui tutto il mondo parla sono le dimissioni del Cavaliere, alle nove di ieri sera. Coreografia «rivoluzionaria», con folle intorno a Palazzo Chigi, al Quirinale e perfino alla residenza privata di Berlusconi. Urla, cartelli e monetine contro il premier dimissionario, come fu per Craxi. E’ un capitolo di storia che si chiude, mentre un’altra ne incomincia oggi: Monti riceverà da Napolitano l’incarico al termine di brevi consultazioni. Ha già ottenuto il via libera di tutti i partiti, eccezion fatta della Lega. Le residue incertezze riguardano (come al solito) la lista dei ministri, però non sono giudicate tali da rappresentare un inciampo. Domattina, all’apertura dei mercati finanziari, il nuovo governo sarà praticamente cosa fatta. Entro mercoledì avrà pure la fiducia del Parlamento.

Disco verdeMonti l’ha incassato di primo mattino dal Pd (ma se l’aspettava) quando Bersani ed Enrico Letta si sono recati nel suo nuovo ufficio di senatore a vita. Coi terzopolisti il Professore s’è sentito al telefono, del resto Casini era stato chiaro: «Per noi va bene tutto, purché si faccia presto». Il vero via libera, quello determinante, è arrivato proprio da Berlusconi. Monti s’è sentito fare, gustando i piatti del cuoco Michele, discorsi il cui succo è: niente scherzi sulla giustizia e tivù, il nuovo governo giri alla larga dalla legge elettorale. Sarebbe meglio, ha insistito Silvio, che ne facessero parte tutti i ministri del governo dimissionario, da Tremonti a Brunetta alla Carfagna, in quanto ai suoi occhi assai meritevoli. Calda raccomandazione per Gianni Letta in particolare. Salvo ammettere più tardi, in tono sconsolato, che «la sinistra non lo vuole». Addirittura Di Pietro definisce l’ormai ex-sottosegretario «un Richelieu», anzi «il palo del ladro» (Berlusconi).

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti saranno verificati affinche' non contengano parole lesive alla dignita' di altri. I commenti non saranno censurati mai.
ATTENZIONE:
NON INSERITE LINK VERSO SITI PORNOGRAFICI, NON SARANNO PUBBLICATI.
NEVER INSERT LINK TO PORN SITES WILL NOT BE PUBLISHED.