. GIOCOSENZATRUCCO: CASA SQUILLO A SAVONA.

venerdì 6 settembre 2013

CASA SQUILLO A SAVONA.



Savona - Scoperta dalla polizia municipale di Savonauna casa d’appuntamenti gestita da un dominicano, in via Cadorna: l’attività di prostituzione era esercitata da tre ragazze, due colombiane e una dominicana.
A fare scattare le indagini dei vigili urbani sono stati i condomini che hanno segnalato un continuo via vai di uomini ogni 15’-20 , anche in pieno giorno. Nell’appartamento la polizia municipale ha sequestrato un computer, dove erano annotati gli incassi, e i “sex toys” utilizzati con la clientela.
Il gestore della casa a luci rosse coordinava l’attività dalla sua residenza a Tortona (Alessandria) e nelle indagini la polizia municipale di Savona si è avvalsa della collaborazione dei colleghi piemontesi.
L’attività delle tre ragazze sudamericane andava avanti da almeno un mese e mezzo. Quando la tapparella della finestra era alzata significava che il cliente poteva entrare, quando era abbassata significa che doveva attendere fuori dal palazzo prima di entrare nella casa d’appuntamenti. È lo stratagemma scoperto dalla polizia municipale usato dalle prostitute per gestire il giro dei clienti.
Nell’appartamento è stato trovato denaro contante, una decina di telefoni cellulari utilizzati dalle ragazze che talvolta si prostituivano insieme. La casa d’appuntamenti era pubblicizzata attraverso gli annunci pubblicati su quotidiani locali e su internet. Il gestore dell’attività di prostituzione, un trentenne dominicano, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Savona.

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti saranno verificati affinche' non contengano parole lesive alla dignita' di altri. I commenti non saranno censurati mai.
ATTENZIONE:
NON INSERITE LINK VERSO SITI PORNOGRAFICI, NON SARANNO PUBBLICATI.
NEVER INSERT LINK TO PORN SITES WILL NOT BE PUBLISHED.